Voucher per l’autonomia di persone disabili

Versione stampabile

Le domande devono essere presentate dal 16 gennaio al 1 febbraio 2016 al comune di residenza.

AZIENDA SPECIALE CONSORTILE "OVEST SOLIDALE"
Comuni di Berlingo, Castegnato, Castel Mella, Cellatica, Gussago, Ome, Ospitaletto, Rodengo Saiano, Roncadelle, Torbole Casaglia, Travagliato
 

Avviso per l’individuazione dei beneficiari degli interventi per lo sviluppo dell’autonomia finalizzata all’inclusione sociale delle persone disabili
 

(misure regionali previste dai decreti n. 10227/2015 e
n. 11640/2015 della DG reddito di autonomia e inclusione sociale)
 

Finalità dell'intervento

Per le persone disabili

  • Promuovere azioni per la presa in carico globale della persona attraverso la valutazione multidimensionale e la predisposizione del progetto individuale;
  • potenziare il sostegno ai percorsi di autonomia di persone disabili giovani e adulte;
  • favorire azioni di inserimento in ambiente lavorativo (tirocini, borse lavoro, ecc) finalizzate a consolidare l’autonomia della persona e promuoverne l’inclusione sociale;
  • sviluppare e consolidare una rete di servizi territoriali che sia in grado di progettare in modo integrato e condiviso percorsi personalizzati di empowerment.


Destinatari e criteri per l’accesso al voucher

Sono destinatari del Voucher previsto dalle misure regionali i cittadini residenti in uno dei Comuni del Distretto Brescia Ovest che presentano i seguenti requisiti:

Giovani e adulti disabili medio/gravi:

  • con età compresa tra i 16 e i 35 anni con particolare riferimento alla disabilità intellettiva;
  • con età superiore ai 35 anni con esiti da trauma o da patologie invalidanti che, dimessi dal sistema sanitario o socio-sanitario, necessitano di un percorso di acquisizione di ulteriori abilità sociali
  • con reddito ISEE di riferimento uguale o inferiore a € 10.000 euro annui;
  • con percentuale di invalidità civile dal 67% al 100% senza indennità  di accompagnamento;
  • per i minori dai 16 anni con indennità di frequenza;
  • che non sono già in carico ai servizi;
  • che non frequentano unità d’offerta o servizi a carattere sociale (il centro socio educativo e il servizio di formazione all’autonomia);
  • che non beneficiano della Misura B2 ex DGR n.2883/2014, sostenuta con le risorse del Fondo Nazionale per le Non Autosufficienze, erogata dai Comuni;
  • che non frequentano corsi di formazione professionale.

Le domande devono essere presentate dal 16 gennaio al 1 febbraio 2016 al comune di residenza.

La domanda di contributo, e il relativo bando, è disponibile presso l’Ufficio Socio-culturale del Comune di Rodengo Saiano (BS), aperto al pubblico nei seguenti giorni e orari:

  • Martedì 10.00 – 13.00
  • Mercoledì 16.00 – 18.30
  • Venerdì 10.00 – 13.00

Per la consegna, è necessario prendere appuntamento con l’assistente sociale del Comune al n. 0306817787.

Documenti:

Data iniziale e di scadenza: 

Sabato, 16 Gennaio, 2016 - 08:00 to Lunedì, 1 Febbraio, 2016 - 12:00

File allegati: