Sanzioni disciplinari (Riforma Brunetta)

Il decreto legislativo 27.10.2009, n.150 (cd decreto Brunetta) al Capo V ha dettato disposizioni in merito a "sanzioni disciplinari e responsabilità dei dipendenti pubblici".

In particolare sono state apportate numerose rettifiche ed integrazioni al D. Lgs. 30.03.2001, n.165.

La rielaborazione dell'intera disciplina è demandata al prossimo CCNL fermo restando, tuttavia, che le norme del D. Lgs. n.165/2001 rettificate ed integrate dal D. Lgs. n.150/2009, costituisco norme imperative e si applicano ai rapporti di lavoro negli enti locali.

La materia è, dunque, disciplinata dal CCNL 11.04.2008 e dal D. Lgs. n.165/2001 come integrato e rettificato dal D. Lgs. n.150/2009.

Sono di seguito riportate tali normative.

Ai sensi e per gli effetti di cui all'art.55 comma 2 del D. Lgs. n.165/2001, si pubblica il presente atto all'Albo pretorio del comune e nel sito internet dell'Ente.

Numero di voti: 172
Puoi esprimere con un voto da 1 a 5 il tuo gradimento per queste informazioni.